LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018
Il fatto

A Castellammare in giro con una pistola carica, arrestati due pregiudicati

Antonio Longobardi, 39 anni e Amedeo Iaccarino bloccati in centro, finiscono in cella

di redazione
In giro su uno scooter armati. Bloccati nel centro di Castellammare con una pistola carica e una grossa somma di denaro. I carabinieri, agli ordini del maggiore Donato Pontassuglia, arrestano due personaggi noti per la loro carriera criminale. Arrestati Antonio Longobardi, 39 anni di via Cicerone, già noto alle forze dell'Ordine per reati di droga, tentato omicidio e reati contro il patrimonio nonché Amedeo Iaccarino, 28 anni, del piazzale Milante Tibullo, già noto per fatti di droga e in atto sottoposto all'obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. Entrambi devono rispondere di detenzione e porto abusivo di arma clandestina, ricettazione della stessa e resistenza a pubblico ufficiale. I due, notati mentre passavano per via Cosenza con fare sospetto in sella a uno scooter, sono stati fermati e poi bloccati nonostante una breve colluttazione con i militari. Poi, nel corso di perquisizione personale, sono stati trovati in possesso una pistola semiautomatica calibro 6,35 con matricola abrasa, rinvenuta con colpo in canna e 3 cartucce nel caricatore. Sequestrati nella disponibilità di Longobardi circa 2500 euro ritenuti provento di attività illecita. Gli arrestati sono stati tradotti nel carcere di Poggioreale.
14-07-2018 12:49:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO