LUNEDÌ 25 GIUGNO 2018
Il fatto

Abiti con firme di stilisti importanti, ma rigorosamente falsi: sequestrati ventimila capi

Scoperta ditta a Ottaviano che produceva marchi contraffatti, 20 bengalesi irregolari: denunciati cinque responsabili della fabbrica

di redazione
Abiti apparsi sulle riviste di moda e venduti come creazioni di stilisti di grido. Rigorosamente falsi. Marchi contraffatti e lavoratori irregolari. E' quanto ha scoperto la Guardia di Finanza di Napoli in seguito a controlli in una ditta di Ottaviano specializzata nella produzione di abbigliamento.
Durante l'intervento, i finanzieri hanno identificato 20 lavoratori di etnia bengalese, intenti nella realizzazione di capi di abbigliamento che riproducevano noti marchi contraffatti. Otto lavoratori sono risultati impiegati "in nero" mentre quattro erano addirittura privi del permesso di soggiorno e quindi irregolari nel territorio italiano. Al termine delle operazioni di servizio, i finanzieri hanno sequestrato 19.724 articoli contraffatti, segnalato agli uffici competenti gli operai irregolari denunciando cinque responsabili all'autorità giudiziaria competente.
13-03-2018 11:55:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO