LUNEDÌ 23 SETTEMBRE 2019
L'appuntamento

Al via Pitti Uomo: le celebrities in versione ecologica

Partito l'appuntamento più atteso a Firenze nella fortezza del Basso

di Annalibera Di Martino
Al via Pitti Uomo: le celebrities in versione ecologica
Al via Pitti Uomo: le celebrities a Firenze per l’evento dedicato al menswear... in versione ecologica. Si accendono le luci a Firenze sulla fortezza del Basso per Pitti uomo, evento dedicato allo stile in tutte le sue forme, dalle tendenze dell’abbigliamento al modo di vivere per le collezioni primavera-estate 2019-2020. L’evento, ormai tra i più attesi del mondo glam, ospiterà fino a venerdì prossimo brand e volti noti dello spettacolo ma non solo. Da Francesco Monte, passando per Stefano de Martino e Laura Chiatti. Questi sono solo alcuni dei nomi che sfileranno sotto i riflettori di un evento che vede coinvolti 1.220 brand di cui il 45% esteri. Aprirà la 96esima edizione Luca Tommasini presente per il marchio freddy e continueranno per diverse griffe ad alternarsi numerosi vip,come l’ex concorrente del GF Ascanio Pacelli, il compagno di Cecilia Rodriguez Ignazio Moser e direttamente da X-Factor Gué Pequeno per Pyrex. Non solo una passerella di stile e tendenze ma anche di messaggi importanti, come quello verso l’ecosostenibilità che quest’anno accompagna tutta la manifestazione, anzi l’ha annunciata. Già a gennaio scorso era stata lanciato il progetto in forma di call ti action intitolato “The time si now” volto a promuovere la ricerca di materiali ecosostenibili per la realizzazione di nuove collezioni. Cinque capsule collection e cinque filmati di studenti dell’Istituto europeo di Design saranno mostrati al pubblico insieme alla prima giacca fatta totalmente di materiali riciclabili. Pitti uomo è innovazione e futuro: proprio a proposito di avvenire la passerella sarà dedicata anche alle nuove star social, quelle che spopolano non sullo schermo del televisione ma del telefono. Con 1,7 mln di follower su Instagram da Pitti Uomo anche Taylor Mega allo stand di Favelas de Rio. A Firenze sfila l’arte nelle sue mille sfaccettature, realizzando uno scenario di meta-arte dove la mano di Brunelleschi incontra quella delle firme mondiali della moda.
12-06-2019 09:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO