DOMENICA 22 LUGLIO 2018
La manifestazione nazionale

Alla notte bianca del Liceo classico di Castellammare il procuratore Riello e il presidente Pentangelo

Gli alunni alterneranno momenti di riflessione a musica e divertimento: scuola aperta fino a mezzanotte

di redazione

La giustizia ai tempi dei romani, un processo che affonda nei secoli con la partecipazione di due magistrati come Luigi Riello e Luigi Pentangelo. E’ solo uno dei momenti della Notte bianca del Liceo Seniore, che ha aderito alla quarta edizione della manifestazione nazionale così come alle precedenti. Quest’anno sono coinvolte più di 400 scuole che a partire dalle ore 18 di venerdì 12 gennaio fino a tarda notte apriranno le loro porte al territorio per offrire un ricco programma di intrattenimento. Nelle aule e nei corridoi dell’istituto gli alunni stabiesi  saranno protagonisti di performance di vario genere: nell’aula Di Capua, sede della storica biblioteca del liceo, la serata dal titolo “Universi concentrici”, dopo l’apertura affidata al Dirigente Scolastico Fortunella Santaniello, sarà animata dai seguenti interventi, moderati da Pierluigi Fiorenza:  presentazione del progetto “Simulazione del processo romano” a cura del LEO-Lions Club Terme Host con la partecipazione di Luigi Riello, procuratore generale presso la corte d’appello di Napoli, Luigi Pentangelo, presidente del Tribunale di Torre Annunziata, dell’avvocato Pasquale Sergio, presidente Aiga Torre Annunziata e del professore universitario Giovanni Sicignano. Seguiranno i saluti del Console Onorario della Bielorussia, Vincenzo Trani;  ALI (Aerospace Laboratory for Innovative Components) rappresentato dal Presidente, prof. Giovanni Squame, e dal Responsabile dei programmi, Francesco Punzo,  presenterà la piattaforma satellitare IRENE; BEe Space Team, formato dagli studenti di Ingegneria aerospaziale Perrelli, Mocerino, Raia, racconterà la propria esperienza alla NASA; Antonello Caporale, scrittore e giornalista de Il Fatto Quotidiano, interverrà sul tema del linguaggio e della comunicazione ai tempi di Internet; Giuseppe Guida, urbanista, docente alla facoltà di Architettura dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, darà "Istruzioni per progettare una città".  Nella sala Di Capua, inoltre,  si avvicenderanno intermezzi musicali a cura del coro della scuola e degli artisti Rosalba Spagnuolo e Francesco Cesarano e recitazioni degli attori Anna Spagnuolo , Piero Pepe e Gianni Rienzo.  Il coordinamento artistico dell’evento è stato curato dal prof. Amedeo La Nave, per la parte della progettazione e della realizzazione dell’allestimento all’ingresso della scuola, insieme agli alunni dell’indirizzo artistico, e dall’attore Gabriele Saurio, per il coro e alcune performance degli studenti nelle aule.

11-01-2018 11:39:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO