MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019
Castellammare

Assunzioni alla Buttol, l'opposizione: "Una parentoli". Il sindaco: "Nessuna ingerenza"

Scontro in aula sulla vicenda che tiene banco da mesi

di redazione
Assunzioni alla Buttol, l'opposizione:

Ritorna in aula il caso delle assunzioni all'impresa di raccolta dei rifiuti. Lo risolleva durante il question time stamattina l'opposizione, riprendendo il tema dei rapporti tra la Buttol e la maggioranza di Tony Pannullo. Tocca al consigliere Alessandro Zingone riprendere la vicenda che tiene banco da giugno da giugno. Usa toni duri Zingone: "Aspettiamo risposte da questa estate, chiediamo se è il caso di allontanare da questa amministrazione l'assessore Balestrieri e se la segretaria generale debba dimettersi perchè ha ricevuto pressioni da parte di qualche consigliere di maggioranza sulla Buttol". Respinge tutte le accuse il sindaco: "Nessuna ingerenza sulle assunzioni". Pannullo in particolare rigetta tutti i sospetti sull'operato della segretaria generale: "Sgombriamo il campo da equivoci. Si era accollata incarichi quando ci siamo insediati, perchè mancavano dirigenti. Ma non vi è stata alcuna pressione". Una vicenda complicata da nuovi ingressi alla Buttol che dovrebbe a giorni dire addio a Castellammare, lasciando il posto ad una nuova ditta che si è aggiudicata l'appaltodi raccolta dal primo febbraio. 

18-01-2017 11:37:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO