MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019
Il fatto

Avvocato stalker di Torre Annunziata perseguitava moglie e figlia: arrestato

Il quarantacinquenne è imputato in un processo per maltrattamenti in famiglia a Torino

di redazione
Avvocato stalker di Torre Annunziata perseguitava moglie e figlia: arrestato
Perseguitava la moglie e la figlia, tempestandole di telefonate e messaggi. Una presenza ossessiva nonostante il divieto di avvicinarle. Non accettava di uscire dalla vita delle donne che aveva più volte picchiato e segregato in casa. Un avvocato civilista è stato arrestato, oggi a Torino. L'uomo, 45 anni, originario di Torre Annunziata, è imputato in un processo per maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie e della figlia minorenne.
Nonostante gli fosse stato vietato di avvicinarsi alle due donne, il legale, difeso dagli avvocati Stefania Grazini del foro di Torino e Massimo Lanfranco del foro di Napoli, ha continuato secondo l'accusa a cercare di contattare la coniuge, inviandole centinaia di messaggi ed e-mail e chiamandola ripetutamente al telefono.
Il magistrato ha quindi chiesto l'aggravamento della misura cautelare e, su disposizione del giudice, l'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Torino. Gli episodi contestati risalgono al 2018. A quanto si apprende, il civilista avrebbe ripetutamente picchiato e insultato la moglie davanti alla figlia, fumava molto e non le permetteva di aprire le finestre, non la lasciava uscire di casa.
26-02-2019 19:51:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO