DOMENICA 21 LUGLIO 2019
Castellammare

Botte e minacce davanti ai figli, arrestato stabiese di 38 anni

Ai domiciliari l'uomo denunciato dall'ex convivente accusato di violenze e stalking

di redazione
Botte e minacce davanti ai figli, arrestato stabiese di 38 anni

Dalle minacce e offese in chat alle violenze. Una sequenza ossessiva di ricatti e terrore davanti allo sguardo impaurito dei bambini piccoli, testimoni innocenti della furia dell’uomo sulla sua ex convivente alla presenza dei figli piccoli. Una sequenza interrotta dai carabinieri che hanno arrestato lo stabiese di 38 anni, denunciato dalla donna stanca di subire.
E’ finito ai domiciliari l’uomo destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Torre Annunziata accusato di maltrattamenti in famiglia, aggravati dall’averli commessi in presenza di uno dei loro figli.
Le indagini, dirette dalla procura torrese, sono partite dopo la denuncia sporta della vittima arrivata dopo una persecuzione durata tre anni. Dal 2014 al 2017 la donna ha dovuto convivere in una situazione difficile, ricevendo su whatspp e su facebook un fiume di offese e minacce da parte del 38enne che così credeva di ottenere un riavvicinamento.
Minacce che diventavano anche più pesanti durante telefonate avvenute alla presenza del loro figlio minore. Come le botte e il consumo di droga che l’uomo assumeva in casa senza preoccuparsi della  presenza del resto della famiglia.
L’arrestato è ora lontano dalle vittime, ai domiciliari nella casa dei suoi genitori.

26-05-2017 13:27:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO