DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019
Il fatto

Castellammare, appartamenti sequestrati al ras di Scanzano

A Francesco Imparato confiscati beni per 400 mila euro

di redazione
Castellammare, appartamenti sequestrati al ras di Scanzano
Un tesoretto costruito con i profitti della cosca. Tre appartamenti confiscati ad un ras di Scanzano. È Francesco Imparato, 62 anni, il destinatario di un provvedimento di sequestro per un valore di mercato di 400 mila euro. Un provvedimento eseguito dalla divisione anticrimine della Questura di Napoli a un pregiudicato di Castellammare di Stabia, Francesco Imparato di 64 anni. Imparato, che ha precedenti per omicidio colposo e rissa, svolgeva tra il 2002 e il 2006 la funzione di cassiere di una un'organizzazione criminale che trafficava droga, nell'ambito della quale raggiunse successivamente posizioni di vertice, ed ha scontato una condanna a 10 anni ed otto mesi di reclusione I tre appartamenti sequestrati sono ubicati nel territorio di Castellammare di Stabia. Fratello del ras del Savorito è collegato al clan d'Alessandro.
11-06-2019 18:29:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO