MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019
L'iniziativa

Castellammare, arriva la stanza di Imma per le donne vittime di violenze

L'inaugurazione, domani, al Commissariato di polizia i prefetti De Iesu e Carmela Pagano

di redazione
Castellammare, arriva la stanza di Imma per le donne vittime di violenze

Una stanza rosa per accogliere le donne che vogliono denunciare uomini violenti per uscire dall'incubo di maltrattamenti e persecuzioni. Sarà inaugurata, alle 13 di domani, la stanza all’interno del Commissariato di Castellammare. Risultato di una bella collaborazione con gli alunni dell'istituto Vitruvio avrà il nome di una delle donne uccise dal marito. A fare gli onori di casa il prefetto Antonio De Iesu, neo Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, e Vincenzo Gioia, primo dirigente del Commissariato, presente anche il Prefetto Carmela Pagano.
Si chiamerà «La stanza di Imma» in memoria di Imma Villani, assassinata davanti alla scuola elementare di Terzigno dove aveva appena accompagnato la figlia. Ad ucciderla il marito che poi si tolse la vita. La stanza di Imma è ambiente studiato per mettere a proprio agio le vittime ed eventuali bambini, così che le persone arrivate a raccontare storie terribili possano trovarsi nelle migliori condizioni possibili. L'iniziativa nasce in collaborazione con l’Istituto Vitruvio di Castellammare, impegnato in un progetto di alternanza scuola-lavoro, e il Comune di Castellammare, che ha fornito il materiale e gli arredi.

A fare gli onori di casa il prefetto Antonio De Iesu, neo Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, e Vincenzo Gioia, primo dirigente del Commissariato.

22-05-2019 21:15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO