MERCOLEDÌ 20 MARZO 2019
L'iniziativa

Castellammare, Capodanno col concerto di Sal Da Vinci

Il sindaco Cimmino invita tutti in Villa comunale per la mezzanotte

di redazione
Il Capodanno si festeggia in villa comunale. Cimmino ci riprova stop a brindisi e musica in strada e per la notte più lunga dell'anno appuntamento per tutti sul lungomare. A mezzanotte il sindaco invita tutti a brindare con Sal Da Vinci che comincera' il suo spettacolo prima della mezzanotte. Niente botti illegali, ma fuochi di artificio sul lungomare. Un messaggio inviato con una campagna a cui hanno partecipato attori e amministratori. "Nella notte di San Silvestro, attenderemo i primi rintocchi del nuovo anno con Sal Da Vinci, che salirà sul palco alle ore 23 stasera per un concerto con vista sul golfo di Napoli. Il celebre artista napoletano intonerà i successi del suo straordinario repertorio artistico e, allo scoccare della mezzanotte, prenderà il via uno spettacolo pirotecnico che illuminerà il cielo con lo sfondo suggestivo del golfo di Napoli" annuncia il sindaco sulla sua pagina Fb. Dopo il concerto di Sal Da Vinci, infine, si ballerà in villa comunale con la musica dance grazie a dj Salex e Christian Apadula". Poi Cimmino ci riprova con lo stop a musica e brindisi in piazza. Un'ordinanza che alla vigilia di Natale è stata un flop. "In occasione della vigilia di Capodanno, è vietato agli esercizi commerciali di installare altoparlanti e amplificatori e di somministrare superalcolici, oltre che alcool in bottiglie di vetro. Chi vorrà brindare all’esterno dei locali, potrà usufruire dei bicchieri di plastica come prevede la normativa nazionale in occasione dei grandi eventi. Invitiamo tutti i cittadini a rinunciare ai botti e ad attendere la mezzanotte con noi in villa comunale. A nuje nun ce piaceno ‘e botte, a nuje ce piace Castiellammare" chiude ricordando lo slogan della sua campagna. Lello Radice Lello Radice Due Sal Da Vinci Dj Salex Christian Apadula #Botti #Nobotti #Buttaibotti #Capodanno #NataleaStabia #AcquaeFuoco #CastellammarediStabia #Stabia #Stabiae #Stabia2018 #CittàdelleAcque -
31-12-2018 13:16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO