MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019
Castellammare

Chalet via al bando, aperta la gara per gli otto nuovi chioschi

Il sindaco Pannullo: "Importante collaborazione con l'autorità portuale"

di redazione
Chalet via al bando, aperta la gara per gli otto nuovi chioschi
Otto chioschi per ridare al centro antico la sua antica tradizione. Otto imprenditori che dovranno concorrere e vedersi assegnata la realizzazione e la gestione di altrettanti chalet all'acqua della Madonna. Pubblicato il bando per gli chalet. Pannullo: “Un altro passo avanti verso il rilancio di Castellammare” Castellammare di Stabia. “Gli chalet dell’Acqua della Madonna rappresentano un pezzo di storia della nostra Castellammare di Stabia e oggi, con il nuovo bando di assegnazione, facciamo un ulteriore passo in avanti verso il rilancio della nostra città tramite un’azione che ci permette di riqualificare quel tratto del litorale che va dallo stabilimento Fincantieri al Centro Antico, in continuità con quello che è stato il completamento della Villa Comunale” – è quanto dichiara il sindaco di Castellammare di Stabia, Antonio Pannullo. “Un’occasione sì economica, ma che si lega a doppio filo con le bellezze archeologiche di Stabia: non a caso, nel bando abbiamo previsto una serie di misure per evitare qualsiasi tipo di infiltrazione della malavita organizzata, di posizioni di concorrenza sleale o monopolio, dall’altra una sua duplice funzione non solo luogo di ristoro, ma anche infopoint per fornire tutte le informazioni utili e necessarie per conoscere le peculiarità della nostra città” – continua il primo cittadino. “Una città che sta rinascendo, così come testimoniano i numeri: dalle oltre 10mila presenze al Palio dei Falò dell’Immacolata alle oltre 20mila per gli eventi del 23 e 24 dicembre scorso. Certo, le cose da fare sono ancora tante ma siamo sulla strada giusta. Ora il prossimo passo, così come sottolineato dallo stesso presidente Spirito, sarà quello di abbattere i silos, autentica barriera tra il Centro Antico e il mare” – conclude Pannullo.
28-12-2017 16:20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO