LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018
Castellammare

Chef stellati alla scoperta delle Ville di Stabia, poi tappa alle Antiche Terme

Con la regia di Piazzetta Milù, i ristoratori stabiesi pronti all'esame degli esperti: dall'arancino Maracanà ai piatti tipici dell'Acqua della Madonna

di redazione

Tutti agli Scavi di Stabia per scoprire i tesori archeologici della città che oggi ospita gli chef più importanti d'Italia. Sono partiti in più di cinquanta da Vico, intorno alle undici per cominciare la giornata dedicata a Castellammare, alla scoperta dei tesori di arte e gastronomia, prima tappa delle ville di Stabia poi breve tour in villa Comunale prima di approdare alle Antiche Terme, dove è già tutto pronto per accoglierli. A fare da cicerone anche il sindaco Pannullo. Tanti gli stand degli operatori stabiesi allestiti all'interno dello stabilimento termale per il tradizionale pic nic in vista della serata di beneficenza di questa sera, quando i cuochi stellati dovranno mettersi dall'altro lato dei fornelli. Per oggi, invece, sono loro e le loro brigate ad assaggiare i piatti preparati per loro dai ristoratori stabiesi. Un tour organizzato dall’Amministrazione in collaborazione con Festa a Vico. Le eccellenze archeologiche, turistiche e enogastronomiche stabiesi alla ribalta della stampa specializzata. Un tour, quello organizzato in collaborazione con la kermesse gastronomica organizzata dallo chef stellato Gennaro Esposito dal 4 al 6 giugno a Vico Equense, riservato a giornalisti gastronomici, food blogger e chef. Emozionati i ragazzi della Fattoria della Comunità di recupero per tossicodipendenti Fanelli che da Pimonte stanno facendo grandi passi in avanti con i loro prodotti. Formaggi realizzati con il latte di originali mucche ageroline sotto la supervisione di Salvatore De Gennaro, famoso affinatore di formaggi. Intanto gli altri sono già pronti con selfie e foto ricordo, se infatti la regia dell'evento è affidata a Piazzetta Milù, si è trattato di un lavoro di squadra da Antonio Maturo con il suo marchio di successo Maracanà, ai tradizionali piatti dell'Acqua della Madonna. Il tour si concluderà nel pomeriggio presso la Reggia di Quisisana con caffè Kimbo e pasticceria stabiese e la visita alla mostra “Dal buio alla luce”. E poi per gli chef stellati sarà l'ora di mettersi a cucinare per il Gran Galà di beneficenza di questa sera. 

05-06-2017 13:24:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO