GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019
Il caso

Collection #1 l'archivio delle password rubate che fa tremare il mondo

Potrebbero essere 773 milioni gli indirizzi e-mail trafugati

di Gaetano Mataluni

Si chiama Collection #1 e secondo molti potrebbe essere il più grande furto tecnologico del nuovo millennio, visto che si parla di un archivio di e-mail e password rubate, una specie di elenco del telefono, una "master list" degli hacker, con dati rubati a milioni di utenti.
Si tratta di un enorme database da oltre 87 GigaByte con più di 12.000 file, in cui sono raccolti 773 milioni di indirizzi e-mail e quasi 22 milioni di password.
A renderlo nota la cosa è stato Troy Hunt noto esperto in sicurezza capo del servizio "Have I been pwned" con cui si può verificare se i propri account sono stati compromessi.
Troh Hunt na anche messo a disposizione un ottimo strumento per saperlo, gratuito e online.
Basta infatti andare sul suo sito  "Have I been pwned" e inserire il proprio indirizzo mail per verificare se è stato compromesso. In caso affermativo è altresì possibile procedere alla sua messa in sicurezza. 

18-01-2019 15:32:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO