LUNEDÌ 20 MAGGIO 2019
la notizia

De Laurentiis: spacciatori negli stadi e il ministero dorme

Dura presa di posizione del patron del Napoli al Forum Il calcio che vogliamo

di redazione

Una presa di posizione netta che non farà piacere a molti quella avuta oggi da Aurelio De Laurentiis nel corso del forum del Corriere dello Sport "il calcio che vogliamo".
"Il calcio inglese ha avuto una santa come la Thatcher mentre da noi il Ministero degli Interni dorme, è assente da 20 anni e si nasconde dietro un dito, mentre noi abbiamo spacciatori di cocaina nei nostri stadi", così il presidente del Napoli.
Il patron azzurro non si ferma e come un fiume in piena ci va giù ancora più duro e continua: "Parliamo dell'interruzione delle partite? Ci deve pensare il questore? Ma che ne sa il questore, paghiamo la Polizia senza che sia negli stadi, e avete anche inventato il problema degli steward che a volte sono collusi con la malavita; questo è il Paese più corrotto del mondo".

14-05-2019 15:52:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO