MARTEDÌ 12 DICEMBRE 2017
Il fatto

Deposito abusivo di rifiuti a Brindisi, nei guai direttore d'azienda di Torre Annunziata

Due persone denunciate e sequestro dell'area adibita a discarica

di redazione

Nei guai direttore d'azienda di Torre Annunziata accusato di smaltimento illecito di rifiuti e di avere creato un deposito abusivo. Nascosto in vagoni ferroviari abbandonati è stato scoperto del ferro, due le persone denunciate a Brindisi. Si tratta di un 47enne di Torre Annunziata, M. P., e di un 71enne di Somma Vesuviana, P.G.. Il primo, direttore dei lavori e il secondo amministratore della ditta incaricata del servizio. Il blitz che ha portato al sequestro preventivo della superficie è stato condotto dai carabinieri forestali del Nucleo Investigativo di Brindisi in un'area di circa mille metri quadri, nelle vicinanze della stazione ferroviaria brindisina. Alle due persone è stato contestato il reato in concorso di gestione di rifiuti non autorizzata e di realizzazione di deposito incontrollato in cui veniva abbandonato materiale vietato per abbattere i costi industriali dello smaltimento.

12-10-2017 13:02:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO