MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE 2018
Il fatto

Droga inchiesta partita da Castellammare, cocaina nascosta nella camera di un venticinquenne: due arresti a Ottaviano

Giuseppina D'Antuono, 41 anni e Pasquale Langella, 25, custodivano anche marijuana

di redazione

Cocaina nascosta nella canera di un venticinquenne. Inchiesta sulla droga partita da Castellammare, arrivata all'arresto di una donna e un giovane. Ieri mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Castellammare di Stabia  hanno arrestato Giuseppina D’Antuono 41enne e Pasquale Langella 25enne, responsabili in concorso del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti sono intervenuti in un appartamento di via delle Querce ad Ottaviano dove hanno scoperto della droga. Nella cameretta del 25enne gli agenti hanno rinvenuto, nascosta tra alcuni indumenti, una busta contenente circa 70 grammi di cocaina, mentre nel salotto, sotto il cuscino di un divano, è stata scoperta un’altra busta contenente circa 200 grammi di marijuana. D’Antuono e Langella sono stati arrestati e sottoposti alla misura degli arresti domiciliari.

08-11-2018 11:54:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO