LUNEDÌ 17 GIUGNO 2019
L'iniziativa

Emergenza Sarno, gli studenti di 70 scuole a Rovigliano: "Salviamo il nostro fiume"

Prevista passeggiata da Castellammare a Torre Annunziata

di redazione
Emergenza Sarno, gli studenti di 70 scuole a Rovigliano:
I ragazzi di settanta scuole si mobilitano per chiedere di salvare il fiume più inquinato di Europa. "Corri per il Sarno". E' questo il tema della manifestazione sportiva organizzata nell'ambito delle iniziative a favore del risanamento del Bacino del fiume e del disinquinamento del golfo di Napoli in programma venerdì 7 giugno. L'iniziativa è stata promossa da 70 istituzioni scolastiche, in collaborazione con i sindaci, i parroci e i presidenti delle associazioni sportive ed ambientaliste del territorio, e si articola in una gara per professionisti che partirà da Sarno alle 8,30, per proseguire per San Valentino Torio, San Marzano Sul Sarno, Scafati, Pompei e Torre Annunziata, in località Rovigliano presso la foce del fiume al Villaggio del fanciullo dove si concluderà. Gli atleti correranno dietro la fiaccola olimpica e l'ampolla d'acqua raccolta presso la sorgente del Sarno, e saranno accompagnati lungo il percorso da rappresentanze degli alunni appartenenti alle scuole del Comune attraversato. E' prevista altresì una passeggiata per studenti e dilettanti dai cantieri di Castellammare e dal porto di Torre Annunziata con arrivo sempre a Rovigliano, dove verrà consegnata alle autorità la petizione con le migliaia di firme raccolte per sollecitare la bonifica.
Per l'occasione è stato edito un cd, intitolato "Munno", che è l'inno ufficiale alla bonifica, stampato presso la sala di incisione inaugurata venerdì scorso al liceo Pitagora-Croce di Torre Annunziata. "La sala - ricorda il dirigente scolastico Benito Capossela - grazie al protocollo d'intesa firmato con noi nello stesso giorno dal Ministero dell'Istruzione e dalla Regione Campania sarà messa a disposizione delle scuole di tutta Italia. Siamo orgogliosi che il Sud offra la possibilità alle altre parti del Paese di utilizzare a titolo gratuito la struttura per incidere compact disc." Il sociologo Derrick De Kerckhove, direttore scientifico della rivista internazionale Media Duemila, nella circostanza ha realizzato il progetto di collegamento dei ponti del Sarno, con Qr code sui muri e i portanti dei ponti, dove si potranno vedere documenti antichi e foto sulla storia del fiume e delle città attraversate, e aprire discussioni su come risanare il fiume. Alla petizione, consegnata dagli studenti al presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, hanno aderito numerosi esponenti istituzionali, a partire dal presidente del Consiglio Conte, della magistratura, con il procuratore nazionale antimafia Cafiero De Raho, dell'ambientalismo, con il presidente ZeroWasteEurope Rossano Ercolini, premio Nobel per l'ambiente, dell'associazionismo, con il presidente di Libera Don Ciotti, della chiesa, con il vicario generale della diocesi di Napoli don Palmese, e del mondo dello spettacolo, con Sal da Vinci, Tullio De Piscopo, Tony Esposito.
05-06-2019 13:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO