DOMENICA 16 GIUGNO 2019
Torre Annunziata

Entrano di notte in un ristorante per rubare Tv e incasso, presa coppia di ladri

Arrestati i pregiudicati Roberto Cirillo e Francesco Iovane, a casa di quest'ultimo anche droga

di redazione
Entrano di notte in un ristorante per rubare Tv e incasso, presa coppia di ladri

Entrano di notte in un ristorante per portare via la televisione, l’incasso e tutto quello che può avere un valore. I carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato due uomini che dovranno difendersi da un lungo elenco di accuse. Roberto Cirillo, trentanovenne e Francesco Iovane, di 29 anni, entrambi pregiudicati, sono accusati: di furto aggravato, ricettazione e detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.
Ieri notte Cirillo ha atteso che verso le tre un ristorante di via Vittorio Veneto chiudesse, quindi vi si è introdotto dopo aver infranto la vetrata esterna e ha rubato un televisore 60 pollici, un videoproiettore e circa 600 euro in contante. Aiutato da Iovane.
Chiamati sul 112, i militari sono intervenuti sul posto esaminando le immagini di videosorveglianza, riuscendo così in breve a identificare e rintracciare il ladro a poca distanza dall’abitazione del complice.
Cirillo aveva un evidente taglio alla mano ed è stato curato da medici dell’ospedale di Boscotrecase che hanno giudicato la ferita lacero contusa guaribile in una settimana.
I militari hanno proceduto alla perquisizione in casa di Iovane rinvenendovi il televisore rubato, oltre a 39 grammi di cocaina, 3 di crack, 36 di marijuana, un bilancino di precisione e materiale da confezionamento.
Gli arrestati sono stati portati al carcere di Poggioreale.

16-03-2017 20:09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO