DOMENICA 18 AGOSTO 2019
L'appuntamento

Festival di Sanremo, favorito Cristicchi in pole con la Bertè

A metà della competizione ecco le pagelle degli artisti

di Annalibera Di Martino
Festival di Sanremo, favorito Cristicchi in pole con la Bertè
Cristicchi in testa, ovazione in sala, meno convincente Motta ed i The Zen Circus. Ieri sera sul palco dell’Ariston si sono esibiti gli altri 12 artisti in gara. Si confermano tra i preferiti Cristicchi, Mahmood ed Ultimo. Migliorano D’Angelo con Livio Cori mentre restano indietro Motta e i The Zen Circus. Mahmood-Soldi: Come per Rolls Royce di Lauro la canzone farà successo in radio. Alza l’asticella. Voto:5/2 Enrico Nigiotti- Nonno Hollywood: Bellissima interpretazione, si conferma davvero un bel brano. Voto: 7 Anna Tatangelo- Le nostre anime di notte: Interpretazione impeccabile. La Tatangelo è maturata artisticamente. Voto:6/2 Ultimo- I tuoi particolari: è chiaro che si tratta di una canzone mediocre rispetto al “Ballo delle Incertezze”. Bella interpretazione ma poteva fare di più. Voto: 6 Francesco Renga- Aspetto che torni: buona interpretazione ma nel complesso niente di particolare, un brano piatto. Voto:5/2 Irama: bellissima performance, assoluta eleganza e finezza del brano. Voto: 7/2 Patty Pravo e Briga- Un po’ come la vita: canzone raffinata, elegante peccato che Patty Pravo ha perso colpi, inoltre alle note. Voto:6/2 Simone Cristicchi- Abbi cura di me: Interpretazione commovente ed impeccabile. Un brano da brividi. Voto:8 Boomdabash- Per un milione: si conferma il potenziale tormentone dell’estate per energia e freschezza. Voto:6/2 Motta: interpretazione pessima, poco entusiasmo, pezzo non adatto alle sue corde. Voto: 5 The Zen Circus- L’amore è una dittatura: il peggior brano del Festival. Voto:4 Livio Cori- Nino D’Angelo: in ripresa rispetto al primo ascolto. Convince di più. Voto: 6
08-02-2019 13:22:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO