DOMENICA 17 FEBBRAIO 2019
Il fatto

Gragnano, bombe carta e track: arrestati due ventinovenni

A Castellammare sequestrati ottanta chili di fuochi d'artificio

di redazione
Botti illegali la vigilia di Capodanno. Sequestri e denunce tra Castellammare e Gragnano. A Gragnano i carabinieri hanno arrestato due 29enni sorpresi a trasportare in un furgone cinque chili di materiale esplodente (10 “bombe carta” e 27 “track”) nonché 55 chili di fuochi per la vendita sul mercato illegale. A Castellammare, infine, i militari hanno effettuato 5 sequestri togliendo dalla circolazione 79 chili di fuochi pirotecnici di libera vendita sequestrati a 5 venditori abusivi.
01-01-2019 15:23:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO