MERCOLEDÌ 21 AGOSTO 2019
Il fatto

Gragnano, prova a rubare le mance del barista e poi dice di essere Dio: arrestata

Presa una donna, di 52 anni, che ha tentato un furto in un locale

di redazione
Gragnano, prova a rubare le mance del barista e poi dice di essere Dio: arrestata
Tenta di fuggire con le mance del barista. L'incredibile furto in un bar di Gragnano. Una donna, ordinato un caffè, prova a svignarsela con gli spiccioli nel bicchiere pieno di monete delle mance. Ma il suo piano non funziona. Bloccata dai presenti si rifiuta di consegnare il suo magro bottino. All'arrivo dei carabinieri, tenta di cavarsela dicendo cose strampalate e di essere Dio. L'episodio è avvenuto in un locale di via Vittorio Veneto, al centro di Gragnano. Una donna di 52 anni si è presentata alla casa del bar ed ha ordinato un caffè. Approfittando della distrazione del barista, intento a fare il caffè, ha provato a fuggire con le monete. Per la ladra è scattato l'immediato arresto in flagranza di reato per furto e ora attende di essere giudicata con rito direttissimo dal tribunale di Torre Annunziata. Le mance sono state restituite al barista.
13-06-2019 09:39:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO