DOMENICA 16 GIUGNO 2019
evento

I papaboys al Quisisana Jazz Club, raccolta fondi per il viaggio a Cracovia

La parrocchia San Marco Evangelista alla serata-evento in preparazione della Giornata mondiale della Gioventù

di Antonella D'Amora
I papaboys al Quisisana Jazz Club, raccolta fondi per il viaggio a Cracovia

Beatitudini, jazz e sguardi. Il percorso della Fede ha strade nuove e una di queste si annuncia come una serata-evento per raccogliere fondi da destinare al viaggio dei "papaboys" di Castellammare di Stabia. Tutti al "Quisisana Jazz Club" che ha aperto le porte ed ha permesso che si realizzasse l’evento il prossimo 18 aprile alle ore 21. È l'invito che parte dalle parrocchie per fare festa tutti insieme, con uno sguardo rivolto alla Giornata Mondiale della Gioventù (Gmg) che si terrà a Cracovia (26-31 luglio 2016). La serata prevede l'esibizione di artisti locali noti e amati dalle giovani generazioni: Fabio Savarese, che ha partecipato al Sanremo Giovani del 2009, poi Nicola Cavaliere, Francesco D'Apice e Giulia Sansone.
È l'evento organizzato dai ragazzi della parrocchia San Marco Evangelista che si prefiggono di incontrare altri giovani con i quali condividere il percorso indicato da Papa Francesco di avvicinamento alla fede. "Quest’anno oltre al tema principale che riguarda le Beatitudini - spiega don Salvatore Abagnale, giovane sacerdote che guida i papaboys stabiesi - a Cracovia rifletteremo anche su altri temi, che costituiranno un invito a guardare con "sguardi nuovi? la realtà che ci riguarda. Con sguardi nuovi visiteremo Cracovia e la Polonia. Ma sguardi nuovi saranno anche quelli che rivolgeremo alla vita ecclesiale e alle culture che avremo modo di incontrare".  Sono 4 milioni i giovani che si riuniranno in Polonia provenienti da tutto il mondo a fine luglio. Quello del 18 aprile a Castellammare di Stabia sarà un evento di beneficenza nato per sostenere i giovani stabiesi che si metteranno in cammino per unirsi a quei 4 milioni di coetanei con il desiderio di guardare il mondo con gli occhi della gioia. La cena-spettacolo viene offerta al modico contributo di 12 euro a persona, 20 euro per coppia.
"Il tema della nostra serata di beneficenza, sarà "lo sguardo" che è ciò che contraddistingue qualsiasi relazione - spiega don Salvatore - È dallo sguardo che nasce la consapevolezza di se stessi e della realtà che ci circonda, è dallo sguardo che possono discendere scelte vere e significative". La serata, con giovani provenienti da diverse realtà parrocchiali di Castellammare di Stabia, spinti dai giovani del San Marco, accoglie la sfida di guardare gli altri e il mondo con lo sguardo della scoperta. "Sarà per tutti, infatti, la scoperta di sentirsi accolti - conclude don Salvatore - la scoperta di sentirsi accompagnati nella realizzazione dei propri desideri, la scoperta della condivisone di un momento di festa che avverrà al Quisisana jazz Club il 18 aprile a partire dalle ore 21 e alla quale sono invitati tutti".

12-04-2016 18:01:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO