MERCOLEDÌ 23 AGOSTO 2017
Castellammare

I propri sogni affidati ad un palloncino. Così Favoliamo alimenta la scrittura

Iniziativa di successo per la Onlus che invita, chi ha ricevuto il palloncino, a recarsi in sede e a scrivere la propria storia

di Paolo Di Capua

Lettura, bambini e sogni. Favoliamo ha aperto le ali della fantasia a tutti, senza distinzione di età in un evento che, la settimana scorsa, ha riscosso una straordinaria partecipazione di pubblico. Perché sognare sulle ali della fantasia, alimentate da un racconto, è il modo migliore per nutrire la propria immaginazione. Dai 3 ai 99 anni. L’evento, organizzato dalla onlus Favoliamo, è stato un laboratorio tematico in cui i partecipanti hanno scritto una lettera ad uno sconosciuto rivelandogli sogni e progetti, realizzando un disegno, o riportando la citazione di un libro. Bellissimo il momento finale perché i lavori prodotti sono stati attaccati ad un palloncino e fatti volare in cielo. “Questa è pura condivisione di spiriti e di idee – fanno sapere da Favoliamo -perché le persone che hanno ricevuto, causalmente, questo palloncino piovutogli dal cielo, leggendo il foglio con il racconto o con il disegno, hanno ricevuto anche l’invito a fare altrettanto e a rivolgersi alla nostra associazione. Ecco perché – dicono – ogni tanto bisogna puntare gli occhi in alto e sognare.”

05-08-2017 10:00:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO