VENERDÌ 19 LUGLIO 2019
moda

Il ritorno della pelliccia

Enrico Rubinacci Pellicceria collezione AI2016

di Annalaura Gaudino
Il ritorno della pelliccia

Tutto si fa moderno e divertente da Enrico Rubinacci Pelliccerie, un appuntamento stagionale in cui l’affluenza dice tutto.

La scusa di un selfie con le amiche, bollicine delle Cantine Barone ad accarezzare la gola ed un lusso attuale e ragionevole sono gli ingredienti che anche quest’anno hanno scatenato le tantissime donne intervenute alla presentazione.

Lusso si ma ultralight per visoni, volpi e cincillà.

I colori ci sono tutti: dai toni naturali a quelli frizzanti del fucsia e del blu carta da zucchero, fino ad arrivare a quelli neutri come il ghiaccio ed il nude proprio come dettano le passerelle.

Ormai sdoganata come capo di quotidiano utilizzo e non più legato a particolari occasioni d’uso, la ritroviamo perciò in versione casual come i gilet con cappuccio, i poncho ed i capi con inserti in morbida maglia di cachemire o in versione rock come la giacca di visone profilata di borchie.

Cappotti in elegante cincillà, zibellini e orilag ma soprattutto non mancano gli accessori caldi e raffinati come i colbacchi, i braccialetti colorati di visone e volpe, le borse da poter usare anche come manicotto, pon pon per abbellire le proprie borse e persino i portachiavi.

 

Enrico Rubinacci Pellicceria atelier di Via Crispi 25

18-10-2016 13:19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO