MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019
Il fatto

Imprenditore ruba energia elettrica, furto da 60 mila euro in un ristorante del vesuviano

Nei guai il titolare quarantenne a Trecase

di redazione
Imprenditore ruba energia elettrica, furto da 60 mila euro in un ristorante del vesuviano

Imprenditore ha truffato l'Enel per più di sessantamila euro. Il proprietario di un ristorante del vesuviano nei guai per furto di corrente elettrica. La scoperta dopo il controllo, scattato venerdì mattina, che ha fatto emergere come il contatore fosse truccato. Dalle stime dei tecnici Enel, l'imprenditore quarantenne aveva evaso negli anni almeno 64mila euro dalle bollette. I finanzieri hanno scoperto che una ventina tra lavastoviglie, forni e il resto degli elettromestici non venivano conteggiati. Un trucco che gli ha consentito di utilizzare energia elettrica senza pagare. Il titolare, un 40enne di Trecase, è stato arrestato per furto aggravato e attende di essere giudicato con rito direttissimo. Dai registri Enel, infatti, risultavano anomalie nei pagamenti del ristoratore che pagava bollette dagli importi troppo bassi rispetto alla sua attività. Di qui il controllo e poi la scoperta dei finanzieri della Compagnia di Torre Annunziata. 
 

24-02-2019 14:36:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO