DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
La tragedia

Incidente sull'autostrada, distrutta in Calabria famiglia di Pomigliano: muore un bimbo di 8 anni e il suo papà

In gravi condizioni la madre, ricoverate anche le due figlie. Morta nello scontro coppia di anziani di Genova

di redazione
Incidente sull'autostrada, distrutta in Calabria famiglia di Pomigliano: muore un bimbo di 8 anni e il suo papà

Aveva otto anni il bambino che é morto con il suo papà nell'incidente stradale accaduto stamattina lungo l'autostrada Salerno-Reggio Calabria. Una famiglia distrutta quella che da Pomigliano d’Arco aveva scelto la Calabria per le vacanze. Con il padre e il piccolo viaggiavano anche la madre e altre due sorelline della piccola vittima, tutte e tre ricoverate nell’ospedale di Cosenza. L'incidente é avvenuto nella galleria «Jannello», dove le auto transitano in entrambi i sensi per consentire l'effettuazione di lavori. Le altre persone morte sono una donna anziana e suo marito.
Lo scontro tra le due auto coinvolte é stato frontale. L'Anas, nel frattempo, una volta completati i rilievi, ha riaperto il tratto dell'autostrada compreso tra gli svincoli di Laino Borgo e Mormanno che era stato chiuso a causa dell'incidente.
La famiglia di Pomigliano d'Arco viaggiava a bordo di una Renault: si tratta di Raffaele La Rocca, di 40 anni, e del figlio Luigi, di 8 anni. Sulla vettura si trovava anche la moglie, Antonietta Dentino, di 37 anni, ricoverata in gravi condizioni nell'ospedale di Cosenza, e le altre due figlie della coppia, una di quattro anni e l'altra di 12, anche loro in un letto della stessa struttura sanitaria. Le altre due persone decedute, che viaggiavano nella seconda auto coinvolta nell'incidente, una Suzuky, sono Santo Moschella, di 85 anni, ed Olga Brancone, di 83, residenti a Genova.

25-06-2017 22:43:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO