VENERDÌ 19 LUGLIO 2019
Il dramma

Incubo tubercolosi all'Ospedale San Paolo di Napoli dopo la morte di una dottoressa

In corso accertamenti su un altro medico della stessa struttura

di redazione
Incubo tubercolosi all'Ospedale San Paolo di Napoli dopo la morte di una dottoressa

E' morta nella giornata di ieri all'ospedale San Paolo di Napoli, una dottoressa sessantenne malata di tubercolosi. Sembra dalle prime notizie che il medico fosse ammalato da circa un anno di altra patologia e che solo alla fine agosto si è manifestata una forma di tubercolosi addominale.
Alla notizia della scomparsa della dottoressa per tubercolosi si è subito alzata l'attenzione nella struttura sanitaria di Fuorigrotta anche perchè un secondo medico è risultato postivo al test per la tubercolosi.
Intanto mentre da un lato la politca tramite in consigliere regionale dei verdi Francesco Borrelli componente della commissione Sanità della regione Campania prova a gettare acqua sul fuoco assicurando che non c'è alcuna emergenza e nessun rischio di contagio di tubercolosi all'ospedale San Paolo, anche perché la dottoressa morta era stata colpita da una forma che non dà luogo a contagio, anche se molto più grave e mortale, dall'altro; il mondo sanitario ha attivato  tutte le procedure per garantire che non ci sia alcun rischio per chi ha avuto a che fare con le persone coinvolte.

20-10-2018 08:24:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO