GIOVEDÌ 18 LUGLIO 2019
Il caso

Jovanotti in concerto, salvo l'evento a Castel Volturno: stop al sequestro del lido

Nessuno rischio per l'evento, dopo l'inchiesta aperta sulla location

di redazione
Jovanotti in concerto, salvo l'evento a Castel Volturno: stop al sequestro del lido
I fan tirano un sospiro di sollievo. Salvo il concerto di Jovanotti. Il gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere non ha convalidato il sequestro del lido di Castel Volturno dove si svolgerà, il 13 luglio prossimo, lo "Jova Beach party", lo spettacolo itinerante che Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, porta in giro quest'estate per le spiagge italiane. Non è a dunque a rischio l'evento che richiamerà decine di migliaia di persone. Lo stabilimento, il Lido Fiore Flava Beach, era stato sequestrato qualche giorno fa dai carabinieri forestali su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere; al gestore Lello Ferrillo era stata contestata la fattispecie penale di "lavori non autorizzati". Nel mirino della Procura erano finiti i lavori di ripulitura, eseguiti da Ferrillo, di uno dei due lidi abbandonati - l'ex lido aurora - che confinano con il Flava Beach; per il sostituto Vincenzo Quaranta si sarebbe trattato di lavori di sbancamento non autorizzati, mentre invece i legali di Ferrillo, Amedeo Barletta e Antonio Principe, hanno sostenuto la tesi che le opere eseguite avessero lo scopo di ripulire la spiaggia, da anni nel degrado; dalla concessione amministrativa di Ferrillo è emerso l'obbligo a suo carico di ripulire dai rifiuti le aree attigue allo stabilimento.
04-07-2019 14:15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO