DOMENICA 16 GIUGNO 2019
Juve Stabia

Juve Stabia da record, poker per le Vespe al Menti

Finisce 4-0 sulla Sicula Leozio

di Dina De Gregorio
Juve Stabia da record, poker per le Vespe al Menti


Numeri da record per la squadra gialloblé di Fabio Caserta. Paponi di rigore apre il conflitto contro la Sicula. Vitiello gol poker, chiude il match.


Al Menti Juve Stabia-Sicula Leonzio, sfida infrasettimanale, sedicesima giornata del girone C. Il match tra la capolista imbattuta e la squadra siciliana, in crisi per le fresche dimissioni del proprio allenatore, Paolo Bianco,  è arbitrata dal senese Andrea Zingarelli.
Al 4’ rigore per la Juve Stabia, Narciso perde il pallone e commette fallo su Paponi, rosso per lui. 
La Juve Stabia in vantaggio, l’attaccante Paponi trasforma il rigore. Clamoroso palo di Caló al 14’, vicinissimo al raddoppio. Al 45’ annullato un gol di Melara per tocco di mano, ma le vespe si rifanno al 47’, doppietta di Paponi di testa. Dopo la pausa The caldo, Tris Juve Stabia, ha segnato Viola su assist di Melara. Chiude  Vitiello al minuto 73: destro a volo su cross di Aktaou. Finisce al 90’, domina la capolista la partita condizionata sicuramente dalla prematura espulsione del portiere ospite.


JUVE STABIA (4-3-3) – Branduani; Vitiello, Marzorati, Troest, Allievi; Viola, Calò, Carlini; Melara, Paponi, Di Roberto.
SICULA LEONZIO (4-3-3) – Narciso; De Rossi, Aquilanti, Laezza, Talarico; D’Angelo, Esposito, Squillace; Juanito Gomez, Ripa Gammone.
 

12-12-2018 16:08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO