DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019
Cucina

L'appuntamento con la cucina: pasta mischiata fagioli e cozze

Un grande classico della cucina campana che abbina terra e mare

di redazione
L'appuntamento con la cucina: pasta mischiata fagioli e cozze

Oggi parliamo di nn grande classico della cucina campana che abbina mare e terra, pasta mischiata fagioli e cozze, oramai considerato un piatto per tutte le stagioni.
Sembra facile, ma i tempi e le diverse cotture devono essere rigorosi altrimenti esce fuori una "papocchia".

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di Pasta (a scelta fra tubetti, mischiata, reginelle spezzate etc.)
1,5 Kg di Cozze
3 cucchiai abbondanti di olio evo
1 aglio
mezzo peperoncino piccante (anche di più se il peperoncino è più dolce)
2 cucchiaini di concentrato (non tutti amano i pomodorini nella pasta e fagioli, ma un poco di colore serve).
500 gr di fagioli (il tipo e secondo gusto)

Procedimento:

Come prima cosa mettere a bagno i fagioli la sera prima.
Poi cuocere i fagioli in abbondante acqua senza sale (in genere l’acqua deve superare i fagioli di almeno 4 dita)
A questo punto far cuocere le cozze in una pentola per un paio di minuti fino a quando non si aprono. Sgusciare le cozze avendo cura di separarle dal liquido che filtri e tieni a parte.
Subito dopo, in un tegame versare un filo di olio extra vergine d’oliva uno spicchio di aglio tritato un ciuffo di prezzemolo tritato e mezzo peperoncino tritato e far sfriggere tutto per qualche minuto.
Aggiungere le cozze, e subito dopo due cucchiaini di concentrato sciolti in una tazzina con il liquido delle cozze.
Far insaporire, poi aggiungere tutta l’acqua delle cozze e come questa sbollenta aggiungerei fagioli che cotti prima.
Fai sobbollire per qualche minuto, mentre nel frattempo calare la pasta nell’acqua dove hai cotto i fagioli (sala leggermente l’acqua).
Come la pasta e cotta la coli (per sicurezza si conserva un mestolo di acqua che può servire quando si spadella) e la si unisce ai fagioli con un bel trito di prezzemolo fresco.
Spadellare per un minuto e servire a tavola volendo con un lifo d’olio a crudo.

25-04-2019 10:21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO