MERCOLEDÌ 23 GENNAIO 2019
Cucina

L'appuntamento del venerdì: Paccheri al ragù di coccio

Uno dei primi piatti più amati della cucina classica napoletana

di Biagio Vanacore

I Paccheri al ragù di coccio è uno di quei primi la cui origine si perde nella notte dei tempi, ma è sicuramente uno dei primi piatti forti della cucina napoletana.

Ricetta per 4 persone:

Ingredienti:
320 gr. di paccheri di Gragnano, 1 coccio da 750 gr, 30 pomodorini, 2 spicchio d'aglio, mezzo bicchiere di vino bianco fermo, sale e pepe secondo gusto, 5 cucchiai abbondanti di olio evo, un ciuffo di prezzemolo.

Procedimento:
Mettere nel wok i due spicchi d'aglio e l'olio e lasciare andare a fuoco medio.
Dopo qualche minuto aggiungere il coccio e sfumarlo con il vino bianco, poi salare e pepare e lascir cuocere a fuoco lento avendo cura di coprire il wok così da ottenere una cottura omogenea (il coccio o gallinella di mare si dovrebbe cuocere in circa 10 minuti).
A questo punto togliere gli spicchi di aglio e il coccio e mettere nel wok i pomodorini tagliati a metà (insieme ai pomodorini mettiamo anche per qualche minuto la testa del coccio così si insaporisce tutto meglio).
Lasciarli andare il tutto (se occorre regolare di sale) per il tempo necessario alla cottura della pasta.
Mentre la pasta si cuoce, pulire il coccio e metterlo all'ultimo minuto nel wok insieme alla pasta e al ciuffo di prezzemolo spezzettato a mano.
Saltare per una trentina di secondi e impiattare.

11-01-2019 09:57:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO