GIOVEDÌ 20 GIUGNO 2019
La contestazione

Maria Elena Boschi contestata a Napoli all'apertura della campagna elettorale per Valeria Valente

Centri sociali e no-triv concedono il bis dopo quello riservato a Renzi

di redazione
Maria Elena Boschi contestata a Napoli all'apertura della campagna elettorale per Valeria Valente

Forti contestazioni dei centri sociali e dei no-triv all'arrivo di Maria Elena Boschi nel tardo pomeriggio di oggi alla Stazione Marittima di Napoli dove andava in scena l'apertura della campagna elettorare della candidata Sindaco del PD Valeria Valente.

Con gli slogan "giù le mani da Bagnoli" fuori il governo da Bagnoli" un gruppo di manifestanti e stato tenuto a stento sotto controllo dalla polizia schierata in assetto antisommossa, sono volate parole grosse e qualche manifestante e comunque riuscito ad entrare all'interno della sala.

Presente anche il Governatore De Luca che ha duramente stigmatizzato il comportamento dei manifestanti affermando che "Napoli non è rappresentata da qualche facinoroso che non ha nulla da fare". Lo stesso De Luca ha però detto che quello che comincia oggi darà una lunga e difficile campagna elettorale e facendo appello all'unità "ritrovata" in casa dem per riprendere un cammino all'insegno dell'onestà.

15-04-2016 19:40:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO