DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019
Il rogo

Marina di Puolo, un incendio ha devastato un'oasi della costiera

Chiusa la strada che porta alla spiaggia tra Sorrento e Massa Lubrense: inchiesta sulle cause

di redazione
Marina di Puolo, un incendio ha devastato un'oasi della costiera

Da ore un incendio sta devastando uno degli angoli di paradiso della costiera sorrentina. Le fiamme sono divampate da questa mattina, impegnando per ore Vigili del Fuoco e Protezione civile. Nella zona di Marina di Puolo la situazione è diventata sempre più critica, determinando la chiusura della strada provinciale per il pericolo che si possa ancora estendere. Tutto è cominciato poco dopo le undici quando il fuoco ha interessando un fondo agricolo vicino alla strada che dalla provinciale raggiunge il borgo dei pescatori tra Sorrento e Massa Lubrense. Una strada molto trafficata da turisti e bagnanti che in questo periodo, con il caldo arrivato all'improvviso vogliono godersi una giornata di mare. Ma oggi non è andata così. Sul posto da ore lavorano i vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento con due autobotti insieme alla polizia municipale, agli agenti del commissariato ed ai carabinieri della compagnia di Sorrento. A questo punto si calcolano anche i danni, considerato che le fiamme hanno distrutto moltissime piante di olivo. Gli inquirenti stanno indagando per capire se si tratta di un incendio di natura dolosa, al momento nessuna pista è eslcusa. Con l'estate i piromani tornano all'opera, il caldo e il vento rendono le operazioni di spegnimento più complesse. 
 

 

29-06-2016 18:35:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO