MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE 2018
Il fatto

Migranti a Sorrento: via libera della Prefettura, l'Arcidiocesi fornisce i locali

240 richiedenti asilo in arrivo nei prossimi giorni, accordo tra l'Arcivescovo Alfano e il Prefetto di Napoli

di Antonio De Felice

Grazie all'impegno e alla disponibilità di Monsignor Francesco Alfano che ha messo ha disposizione dei richiedenti asilo un'immobile di proprietà della Diocesi a Sorrento, il Prefetto di Napoli Carmela Pagano ha dato ieri pomemeriggio nel corso di una riunione appositamente convocata presso la Prefettura, il via libera per l’accoglienza dei migranti.

In pratica i 6 comuni della penisola sorrentina ospiteranno un migrante ogni 3mila abitanti, quindi complessivamente dovrebbero trovare posto a circa 240 rifugiati.

Le resistenze dei sindaci che hanno ribadito di non disporre di immobili idonei sono state vinte grazie alla disponibilità dell'Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia che ospiterebbe gran parte dei migranti in un'immobile della Curia attiguo lla cattedrale di Sorrento, dove si stanno completando i lavori per l'ospitalità.

Ovviamente l'immobile non sarà sufficiente ad ospitare tutti i migranti per cui sono al vaglio altre ipotesi per trovare la soluzione all'accoglienza del numero previsto dal Ministero degli Interni.

Resta però da risolvere il nodo degli ultieriori spazi necessari per ospitare i 240 richiedenti asilo previsti, per cui i sindaci del comprensorio sembrano intenzionati a verificare la disponibilità di immobili e strutture presso parrocchie ed ordini religiosi del territorio affinchè si facciano carico dell’accoglienza.

Sulla base di queso sondaggio e verificate anche altre possibili soluzioni, i sindaci faranno  il punto finale per quanto di loro competenza e trasmetteranno entro la fine della settimana un protocollo d'intesa condiviso alla Prefettura.

24-05-2017 10:47:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO