MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE 2018
Castellammare

Minaccia la madre col coltello per cento euro, arrestato un ragazzo nel centro antico

R.I., di 21 anni, accusato di maltrattamenti e violenze in famiglia

di redazione

Voleva cento euro a qualsiasi costo. Ha preso un coltello, minacciato la madre e terrorizzato l’intera famiglia nel cuore della notte. Una sequenza di terrore e violenza nel centro antico a Santa Caterina. Poi è scattata una telefonata al 113 per mettere fine a mesi di urla e botte. I poliziotti del Commissariato di Castellammare, hanno arrestato R.I. di 21anni per essersi reso responsabile dei reati di tentata estorsione e maltrattamenti contro i familiari. Gli agenti, ieri mattina, a seguito di richiesta di aiuto giunta al 113 sono intervenuti a Santa Caterina. Giunti sul posto, i poliziotti hanno accertato che l’uomo durante la notte, dopo aver aggredito i familiari, sotto la minaccia di un coltello tentava di farsi consegnare dalla madre la somma di 100 euro. I poliziotti hanno bloccato il ragazzo, che già diverse volte aveva aggredito e minacciato i familiari e lo hanno arrestato. Per ilventunenne si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.

05-10-2016 12:12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO