DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
La tragedia a Napoli

Muore a 17 anni dopo un incidente in scooter, i genitori donano gli organi

Non ce l'ha fatta Roberto Palma per un mese in ospedale

di redazione
Muore a 17 anni dopo un incidente in scooter, i genitori donano gli organi
Muore a 17 anni dopo un mese di agonia tra due ospedali. Vittima di un incidente in scooter, i genitori hanno scelto di donare i suoi organi. La madre di Roberto Palma. La tragedia a Napoli ha sconvolto compagni di scuola e professori. La madre scrive su Fb: "Roberto è tra gli angeli, non bisogna piangere". Ha scritto un docente per salutare Roberto: «Occorre dare un senso a qualcosa che un senso non ce l’ha». Daniela e Pasquale, genitori di Roberto Palma, 17 anni compiuti il dicembre scorso hanno deciso di donare gli organi del figlio. Roberto se n’è andato dopo un mese trascorso tra due ospedali in terapia intensiva, prima al Cardarelli e poi al Monaldi, dove si è spento e dove i medici hanno tentato l’impossibile. I traumi riportati in seguito ad un incidente avvenuto in sella al suo scooter in via Epomeo, il 15 febbraio, erano troppo gravi.
16-03-2019 09:08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO