SABATO 23 MARZO 2019
Il caso

Muore per una garza dimenticata nella gamba, indagati 17 medici tra Torre del Greco e Castellammare: disposta l'autopsia

Rosa Dabene, 67 anni torrese, arrivata al San Leonardo con un'infezione

di redazione

Dimenticano una garza nella gamba. La donna muore dopo due mesi per un'infezione che non le ha lasciato scampo. Aperta un'inchiesta sulla tragedia che è costata la vita a Rosa Dabene, 67 anni di Torre del Greco, passata da una struttura sanitaria all'altra fino all'epilogo drammatico. Diciassette i medici indagati, tutti quelli che si sono occupati della signora che è stata operata la prima volta per un banale problema alla gamba tra Torre del Greco e il San Leonardo di Castellammare. La donna è morta sabato mattina proprio nell'ospedale stabiese, dove i chirurghi sono intervenuti nuovamente per cercare di salvarla. Durante l'intervento chirurgico i medici stabiesi hanno trovato una garza lasciata probabilmente nel corso dell'operazione precedente nell'ospedale Maresca di Torre del Greco mentre intervenivano nella rimozione di un ascesso. Ma a dire come sia andata veramente sarà il risultato dell'autopsia disposto dalla Procura di Torre ed eseguito nelle prossime ore dal medico legale Angelo Mascolo. Nelle prossime ore si capirà di più sulle responsabilità avute dai singoli medici che si sono occupati del caso, nel frattempo l'ipotesi di reato formulata dagli inquirenti è omicidio colposo. 

 

 

 

 

17-10-2018 13:55:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO