MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019
Calciomercato

Napoli: settimana decisiva per la campagna acquisti

Giuntoli prova a chiudere due colpi e DeLaurentiis a ricucire con Reina

di Antonio De Felice
Napoli: settimana decisiva per la campagna acquisti

Il calciomercato del Napoli entra nel rush finale, mancano infatti due settimare al raduno degli azzurri a Castelvolturno prima della partenza per il ritiro che anche quest'anno si svolgerà a Dimaro in trentino.

Giuntoli è molto attivo sul mercato e sembra pronto a sferrare l'attacco decisivo che potrebbe portare alla corte di Sarri sia Ounas che Berenguer due giovani esterni con cui sono stati già definiti gli ingaggi e su cui ci sarebbe il benestare di Sarri in grado d'integrarsi nel collaudo impianto di gioco del Napoli; operazioni  dovrebbero andare in porto una volta definito il passaggio di Giaccherini alla Fiorentina.

Compleato il reparto centrocampo esterni di fascia toccherà risolvere il nodo del portiere.
Sembra che sia partita l'operazione disgelo fra il presidente De Laurentiis e Reina, tanto che dal calcio Napoli filtra la notizia che la società è disposta ad allungare il contratto al portierone spagnolo fino al 2019.
Quillon procuratore di Pepe Reina sta provando a strappare un triennale così da consentire al suo protetto di chiudere la carriera da calciatore nella sua città di adozione, la sensazione generale è che alla fine l'intesa sarà trovata con buona pace di tutti.
Sempre sui portieri, in uscita cui non mancano le offerte Sepe e che qusi certamente troverà casa dalle parti di una delle neopromosse, mentre è certo di restare Rafael come terzo portiere; a questo punto non resta che aspettare se Meret (valutato intorno ai 15 milioni di euro senza mai aaver giocato in A) accetterà di giocarsi la porta del Napoli partendo dalla panchina, sicuramente poche le chance per Perin Cragno Marchetti (offerto al Napoli) e Zoet del PSV.
Definitivamente tramontati Neto, Leno Szczesny e Skorupski.

In attacco partenti sicuri Pavoletti e il rientrante Zapata (sono loro due il tesoretto del Napoli per questo mercato estivo) si rincorrono le voci su Ibrahimovic e Balotelli tutti e due della scuderia di Rajola, che a sua volta nega che ci sia la possibilità di vedere lo svedese in maglia azzurra ma nicchia su SuperMario.

In uscita De Guzman, Strinic e Maggio mentre restano da definire le posizioni di Chiriches e Tonelli oltre a Grassi, sul quale mister Sarri vorrebbe esprimersi dopo il ritiro, da definire poi la posizione dei cosidetti giovani Dezi Insigne jr, Luperto Bifulco che la società vorrebbe piazzare in prestito in A per valutarli definitivamente in maniera prospettica.
Calda in entrata la pista che porta Widmer dell'Udinese (la tratta Napoli - Udine ogni anno è sempre la più percorribile) in calo le quotazioni di Criscito.
 

19-06-2017 15:58:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO