GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE 2019
I controlli

Nascondeva droga in tasca e nel salotto di casa, arrestato giovane insospettabile di Massa Lubrense

Fermato a Sorrento Francesco Ferraro, 28 anni, tradito dal nervosismo

di redazione
Nascondeva droga in tasca e nel salotto di casa, arrestato giovane insospettabile di Massa Lubrense

Nascondeva droga in tasca e nel salotto di casa. A tradire un giovane insospettabile di Massa Lubrense è stata l’ansia che l’ha invaso appena è stato fermato per un semplice controllo. Gli agenti del commissariato di Polizia di Sorrento, ieri sera, hanno arrestato Francesco Ferraro, 28enne, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane si è mostrato immediatamente agitato e preoccupato, un nervosismo che ha indotto gli agenti ad approfondire il controllo. Difatti nella tasca della giacca hanno trovato della sostanza erbacea, per un peso di  2,25 grammi  che il giovane dichiarava fosse marijuana e che fosse per uso personale. Estesa la perquisizione all’abitazione del Ferraro, i poliziotti hanno rinvenuto, in un contenitore di plastica nascosto nell’armadio a muro del salotto, altri 67 grammi circa della stessa sostanza  nonché un bilancino di precisione. La droga trovata, sia nella tasca che nell’abitazione del Ferraro,  sottoposta alla verifica da parte del gabinetto di Polizia scientifica, risultava essere tutta sostanza stupefacente del tipo marijuana, per un peso complessivo di circa 70 grammi. A questo punto è apparso chiaro che la droga serviva allo spaccio e sono scattate le manette per l’insospettabile di Massa. L’autorità Giudiziaria informata tempestivamente, disponeva la sottoposizione al regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa del giudizio con rito per direttissima.

21-06-2017 18:50:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO