DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
Castellammare

Nel salotto letterario della Mondadori Peppe Lanzetta con la sua Napoli

Appuntamento domani con l'artista che presenta il suo nuovo romanzo "La luce sia con voi"

di redazione
Nel salotto letterario della Mondadori Peppe Lanzetta con la sua Napoli

Una voce sempre diversa. Una racconto da un punto di vista, che non lascia spazio ai luoghi comuni. Questa è la Napoli di Peppe Lanzetta. L’artista che domani sarà ospite del salotto letterario stabiese di Pierluigi Fiorenza alla Mondadori. Insieme per parlare del nuovo romanzo di Lanzetta alle 18,30 “La luce sia con voi”. La giungla napoletana coi suoi infiniti predatori. La lotta quotidiana del vivere dove se non fotti sei fottuto, tanto che l'illegalità è diventato il modello condiviso sia dalla pessima politica che dal popolino costretto ad arrangiarsi. Ma soprattutto una Napoli terribilmente vera, lontana da analisi sociologiche fuorvianti, stile sputtaNapoli, e da clichet imbarazzanti, propinati da dannose trasmissioni televisive. Una Napoli descritta, al tempo stesso con grande tenerezza e profonda ironia, e mai giudicata perché si rischierebbe di fallire non capendone le motivazioni. Ecco perché il commissario Peppenella non trova pace ne “La luce sia con voi”, il nuovo romanzo di Peppe Lanzetta. E ci mancherebbe altro dal momento che dovrà indagare su un'umanità multiforme, instabile, sempre pronta a un triplo salto mortale per tentare di uscire dalla precarietà esistenziale. Napoli è sempre più un caleidoscopio multietnico dove tutto può rovesciarsi in quanto niente è come sembra. Gli stessi camorristi, insieme a una serie di personaggi border line, si sentono autorizzati a rubare dato che i politici lo fanno meglio e in grande stile. “Peppenella sapeva che viveva in Italia, dove la giustizia era la cosa più ingiusta del mondo, dove in carcere marciva pure gente innocente, mentre i bellimbusti politici, faccendieri, truffaldini e quant'altro giravano liberamente, alla faccia dello Stato”. Per parlarne senza imbarazzi e retorica appuntamento a domani pomeriggio alla Mondadori. 

16-10-2016 11:43:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO