MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019
Salerno

Operaio schiacciato da due container, morto a 34 anni Lino Trezza

Lavorava sulla nave Grande Argentina della Grimaldi, i sindacati hanno indetto un'ora di sciopero

di redazione
Operaio schiacciato da due container, morto a 34 anni Lino Trezza

Schiacciato, non si è accorto di quello che gli stava accadendo. Un operaio di 34 anni è morto schiacciato ieri sera. Stava lavorando al porto di Salerno, nella nave Grande Argentina della Grimaldi, quando è rimasto schiacciato da due container all'interno del muletto. A perdere la vita Lino Trezza, 34enne salernitano, dipendente della cooperativa Flavio Gioia. Il giovane ha perso il controllo del mezzo, per cause ancora in corso di accertamento, mentre scendeva da una rampa, finendo così contro i container accatastati, due dei quali sono caduti sul mezzo, schiacciandolo. Immediati i soccorsi che hanno potuto solo constatare la morte del ragazzo molto conosciuto in città. La vittima, infatti, aveva la passione per la musica.
La cabina era distrutta, tanto che per estrarre il corpo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Il corpo era intatto, se non fosse stata per una ferita che ha rescisso l'arteria femorale provocando, molto probabilmente, la morte per dissanguamento. L'autopsia prevista per domani stabilirà le cause del decesso dell'uomo che lascia moglie e un figlio piccolo. Il mezzo è stato sequestrato. Intanto, i sindacati hanno annunciato per domani, in segno di protesta, forme di sciopero di almeno un'ora e assemblee di tutti i lavoratori dei porti. 

23-11-2016 16:20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO