LUNEDÌ 26 AGOSTO 2019
Calciomercato

Panchine di A: la situazione fra conferme e movimenti

Le indiscrezioni di mercato a cura della redzione sportiva

di redazione
Panchine di A: la situazione fra conferme e movimenti

Inizia a prendere forma giorno dopo giorno il mercato estivo delle squadre di calcio della serie A e non solo per quanto riguarda gli organici delle squadre, che dopo la vittoria del Verona sul Cittadella ha completato la griglia delle partecipanti, ma anche per quello che riguarda le panchine che mai come quest’anno vedranno molti avvicendamenti, qualcuno addirittura clamoroso.

Questa la situazione al momento

ATALANTA: Gian Piero Gasperini confermato
BOLOGNA: sciolto il rebus direttore sportivo con l’arrivo di Sabatini la squadra felsinea è in attesa del si da parte di Siniša Mihajlovic che potrebbe arrivare nella giornata di oggi
BRESCIA: sembra scontato a meno di sorprese l’addio fra Corini e le rondinelle nonostante la splendida galoppata che ha condotto i bresciani di Cellino in A. Ancora da decidere il suo successore che potrebbe essere Bucchi appena liberato dal Benevento o Pioli considerato in pole e per il quale bisogna vincere la concorrenza della  Sampdoria
CAGLIARI: Rolando Maran confermato
FIORENTINA: in teoria l’allenatore ci sta ed è Vincenzino Montella, ma con il probabile cambio di proprietà e il subentro di Commisso alla famiglia Della Valle tutto sarà messo in discussione con Di Francesco in pole.
GENOA: difficile che Prandelli rimanga sulla panchina dei grifoni, troppo diverse le idee calcistiche tra lui, vecchio romantico del calcio, e Preziosi. Piace Gattuso ma "righio" ha anche altre offerte da valutare e chiede garanzie sul potenziamento della squadra, resta la suggestione difficilmente praticabile di Di Francesco
INTER: Antonio Conte è da qualche giorno il nuovo allenatore
JUVENTUS: in pole Maurizio Sacchi grande ex del Napoli e attuale allenatore del Chelsea dal quale sta provando a liberarsi per convolare a nozze con i bianconeri. In casa Juve però non sono da escludere sorprese, si saprà tutto per metà settimana
LAZIO: Simone Inzaghi confermato
LECCE: Fabio Liverani confermato
MILAN: chiusi i rapporti con Leonardo e Gattuso con quest'ultimo che ha rinunciato alla sua buonuscita in favore del suo staff, e definito il ruolo di DT con Maldini, i rossoneri si preparano ad abbracciare Gianpaolo come nuovo allenatore per la prossima stagione, siamo ai dettagli ma tutta l’operazione sarà definita in settimana
NAPOLI: Carlo Ancelotti confermato
PARMA: salvo sorprese dell’ultim’ora dovrebbe arrivare in settimana la conferma per Roberto Aversa sulla panchina dei ducali
ROMA: dopo l’addio a Claudio Ranieri che era succeduto a Eusebio Di Francesco, sembra avanzare forte la candidatura di Paulo Fonseca l’allenatore portoghese dello Shakhtar che avuto il via libera dai turchi, unico ostacolo al momento e la volontà di Fonseca di capire bene il progetto giallorosso, alternativa più gettonata Roberto De Zerbi del Sassuolo
SAMPDORIA: scontato l’addio di Gianpaolo che si avvicina alla panchina del Milan, piacciono Pioli ex Fiorentina e De Zerbi del Sassuolo ma anche in casa blucerchiata si aspetta di capire il futuro societario prima di decidere.
SASSUOLO: un allenatore ci sta ed è De Zerbi, ma se dovesse prendere altre vie la società punterebbe tutto su Andreazzoli dell’Empoli piaciono anche Davide Nicola ex Udinese e Ivan Juric
SPAL: Semplici è il candidato naturale a succedere a se stesso, ma vuole garanzie sulla squadra, piacciono in alternativa Pioli e Bucchi
UDINESE: Igor Tudor confermato
TORINO: Walter Mazzarri confermato
VERONA: addio scontato fra Aglietti e l’Hellas nonostante il miracolo di aver condotto gli scaligeri in A. Piace molto Ivan Juric ex Crotone e Genoa, ma se ne parlerà dopo i festeggiamenti.

04-06-2019 10:52:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO