MERCOLEDÌ 21 AGOSTO 2019
castellammare

Pannullo: "‪‎Castellammare diventerà un hub di servizi per turisti ed imprenditori"

“Dobbiamo pensare alla nostra città come capofila di un nuovo sviluppo”

di redazione
Pannullo:

“Vogliamo che â€ª‎Castellammare di Stabia diventi un hub di servizi per turisti ed imprenditori, dobbiamo pensare alla nostra città come capofila di un nuovo sviluppo che faccia della filiera culturale ed agroalimentare i suoi punti di forza” - è quanto dichiarato da Antonio Panullo, candidato sindaco di Castellammare di Stabia in occasione della manifestazione pubblica tenutasi nel pomeriggio di domenica al Palazzetto del Mare e che ha visto la partecipazione tra gli altri dell’eurodeputato Gianni Pittella, presidente del gruppo Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo, il deputato del Pd, Leonardo Impegno, ed i primi cittadini Ciro Buonajuto (Ercolano), Giosuè Starita (Torre Annunziata), Sebastiano Giordano (Lettere), e di tanti cittadini stabiesi.

Pannullo intervenendo dal palco ha ribadito le sue linee programmatiche e la volontà di far recitare a Castellammare di Stabia un ruolo “centrale nello sviluppo dell’intero comprensorio. E’ nostra intenzione, infatti, sviluppare servizi connessi all’attività enoturistica e alla cultura dell’alimentazione, per offrire al viaggiatore una visita che proponga, oltre alla degustazione dei prodotti tipici, la fruizione delle bellezze paesaggistiche, artistiche e naturali del territorio, messi in sinergia per un’offerta che lo soddisfi sul livello emozionale e lo stimoli a restare. E’ questo il nostro modello innovativo di sviluppo del territorio”.

Il candidato del centrosinistra ha incassato anche il sostegno di Gianni Pittella che nel suo intervento ha sottolineato come in questo momento “siamo di fronte ad una grande opportunità, per creare una filiera istituzionale che parti dal governo della città e arrivi all’Europa. Un’occasione da non perdere e che solo dando fiducia a Pannullo è possibile realizzare”

15-05-2016 21:28:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO