LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018
Castellammare

Pannullo in crisi, esce il vicesindaco Di Martino: nuova squadra entro lunedì

In queste ore nomine di nuovi assessori per sostituire Iozzino e Armeno

di Christian Apadula

I giochi sono fatti. Il sindaco si prende il fine settimana di riflessione e poi lunedì presenta la nuova squadra di governo. Tra conferme e cambi in corsa, l’unica vera novità dovrebbe riguardare il vicesindaco. E’ considerato in uscita Andrea Di Martino, finito nella lista nera dei casilliani. Il gruppo consiliare del Pd decide, quindi, di chiudere la partita cancellando il vice che Pannullo aveva voluto al suo fianco al momento della vittoria elettorale. Un risultato segnato dal capogruppo dei Democratici, Francesco Iovino che sigla in questo modo la pace con i quattro consiglieri comunali di Area Civica ed esce rafforzato, in quanto dovrebbe toccare proprio ad uno dei suoi fedelissimi la delega di vice. L’uscita di Di Martino libera, anche, la poltrona di assessore al Bilancio e alle Attività produttive che andrebbe così direttamente al duo Nino Giordano e Selene Duilio, mentre alla coppia di ginecologi Eutalia Esposito e Salvatore Ercolano tocca sostituire il nipote della primaria del San Leonardo che si è dimesso nei giorni scorsi. Al posto di Giuseppe Iozzino si tratta di nominare un nuovo assessore a cui assegnare qualche delega di maggiore spessore rispetto a quella dell’innovazione tecnologica. E per lunedì è anche un altro il nome da cambiare in casa Pd. Si è dimessa oggi l’assessore alla scuola, Annalisa Armeno, che il consigliere comunale Giovanni Nastelli dovrà sostituire con un altro nome, secondo un accordo sottoscritto da Pannullo con il consigliere regionale Topo. L’ultima grana da risolvere quella con il consigliere comunale, Ciro Cascone, fedelissimo di De Luca in Campania Libera. Dopo i vari spostamenti avvenuti in consiglio l’assessore Francesco Balestrieri è ormai ufficialmente un tecnico in quota Pd. A questo punto, quindi, Cascone chiede un nuovo assessore, ma i posti sono finiti e il giovane consigliere insieme a Tina Donnarumma potrebbero essere i primi due eletti in uscita dalla maggioranza. 

14-09-2017 19:04:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO