LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018
Castellammare

Pedofilo arrestato in Fincantieri, giovane operaio accusato di abusi sui figli di amici

Choc nello stabilimento, questa mattina, per l'operazione delle forze dell'ordine

di redazione

E' arrivato al lavoro come ogni mattina. Un caffè e qualche chiacchiera con i colleghi. Ma la giornata ha avuto un epilogo che non si aspettava. Arrestato mentre era nello stabilimento di Castellammare un operaio accusato di essere un pedofilo. Chiamato all'esterno della fabbrica per l'uomo, in servizio nel reparto profilati, sono scattate le manette. Gli abusi nei confronti di ragazzini si sarebbero consumati alle spalle dei genitori che si fidavano dell'amico di famiglia stabiese. Ancora molto riservati gli aspetti di un'operazione delle forze dell'ordine nei confronti dell'uomo, residente a via Surripa, catturato oggi su disposizione della Procura di Torre Annunziata in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare. Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire l'intera vicenda fatta di una fiducia tradita e di un'infanzia rubata. Choc nello stabilimento stabiese tra i lavoratori man mano che si è diffusa la notizia di una vicenda che ovviamente non ha nulla a che vedere con la fabbrica. Anzi lo sconcerto per l'arresto aumenti le preoccupazioni dei dipendenti impegnati in questa fase a rilanciare lo stabilimento all'interno del gruppo di Trieste. Nelle prossime ore si apprenderanno nuovi elementi di una storia dell'orrore che desta sconcerto e rabbia. 

23-02-2018 19:39:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO