DOMENICA 18 AGOSTO 2019
L'iniziativa

Pimonte, al via il Museo virtuale dei Monti Lattari

Il presidente dell'associazione Aiello: "Nel progetto saranno impiegati i giovani"

di redazione
Pimonte, al via il Museo virtuale dei Monti Lattari

Prende forma il “Museo Virtuale dei Monti Lattari”. Oggi presso l’Hotel Montuori di Pimonte, alla presenza delle autorità locali, sarà presentato alla stampa il progetto innovativo. A Pimonte, nella ex Cappella di Santa Maria di Costantinopoli, i turisti potranno immergersi nella realtà che abbraccia le provincie di Napoli e Salerno. «Con l’aiuto delle nuove tecnologie digitali, la realtà immersiva e i visori 360°, si punta a diffondere e a trasmettere quella cultura che per troppi anni è stata messa da parte e poco è arrivata ai giovani del territorio. Il progetto nasce con diversi obiettivi, tutti collegati tra loro» spiega Vincenzo Aiello, Presidente dell’Associazione “Giovanni Paolo II” che gestirà il Museo. «Il nostro obiettivo – continua Aiello - è di ridare lustro alla storia e alle radici dei nostri territori e conservare il tutto in una piattaforma digitale che possa permetterne la più agevolata diffusione». Il lavoro svolto dall’ Amministrazione Palummo nella cittadina di Pimonte volge, oltre che a riqualificare la storia dei Monti Lattari, anche a far diventare Pimonte il centro del turismo montano della provincia sud di Napoli. Centro nevralgico e di congiunzione tra le provincie di Napoli e Salerno, i Monti Lattari sono meta ambita per i turisti. Naturalmente tutto anche possibile per l’ottimo lavoro svolto dalle Amministrazioni Comunali interessate. «La valorizzazione delle risorse naturali con percorsi enogastronomici ed escursionistici sarà una delle nostre attività, con un calendario di eventi settimanali davvero interessante. Tutto ciò sarà fatto con l’impiego di giovani under 35 per stimolare l’occupazione giovanile nel settore culturale, turistico ed ambientale – conclude Vincenzo Aiello». In breve il progetto prevede : la riqualificazione della cappella di Santa Maria di Costantinopoli ed il riadattamento a Museo Multimediale dei Monti Lattari; Info point turistico, con tutte le info riguardanti l’area dei Monti Lattari; Sala polifunzionale, dedita all’organizzazione di mostre, conferenze, work-shop, progetti didattici per le scuole, presentazione di libri e sala cineforum. Attività ed eventi, come le escursioni trekking con guida alla scoperta dei sentieri dei Monti Lattari ed un servizio di noleggio bici gratuito.

13-04-2019 11:55:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO