MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019
L'iniziativa

Pizza a Vico, ritorna l'evento con i migliori maestri. Testimonial lo chef stellato Gennaro Esposito

Tre giorni no stop, i fondi saranno destinati a ospedali e ambulatori

di Christian Apadula
Pizza a Vico, ritorna l'evento con i migliori maestri. Testimonial lo chef stellato Gennaro Esposito

Ci saranno tutti per tenere alta la bandiera di Vico capitale della pizza. Tre giorni per gustare le pizze di tutti i maestri e contribuire a raccogliere fondi per ospedali e ambulatori. In tanti hanno aderito all’iniziativa dei ristoranti della città alle porte della penisola sorrentina, ma anche produttori di olio e caseifici. A fare da testimonial lo chef stellato Gennaro Esposito. Giovedì 30 marzo 2017, ore 10,30 nella sala delle Colonne al complesso monumentale della Santissima Trinità e Paradiso, sarà presentata al pubblico l’edizione 2017 di “Pizza a Vico”, che si svolgerà a Vico Equense dal 3 al 5 aprile. Alla conferenza stampa interverranno il Sindaco di Vico Equense Andrea Buonocore, l’Assessore alla Cultura e Turismo Lucia Vanacore, l’ Associazione Pizza a Vico e i maestri pizzaioli di Vico Equense, lo chef Gennaro Esposito e gli altri rappresentanti dell’eccellenza gastronomica del territorio, i produttori caseari locali, i frantoi e le aziende che a vario titolo sostengono l’evento. “E’ tra le linee programmatiche di questa Amministrazione – spiega il Sindaco Buonocore - il consolidamento dell’immagine di Vico Equense quale città della cultura gastronomica di eccellenza per il perseguimento della candidatura a “Città creativa UNESCO della Gastronomia”. A tal fine, intendiamo promuovere e sostenere le iniziative e le manifestazioni di particolare pregio che divengono risorse primarie dell’economia del nostro territorio atte alla valorizzazione delle tipicità locali, alla diffusione verso le giovani generazioni di buone pratiche e al rilancio dei tradizionali mestieri. Inoltre le entrate realizzate con “Pizza a Vico” saranno destinate interamente a scopi benefici per acquistare strumentazione ai presidi ospedalieri locali e agli ambulatori e ad altre attività filantropiche o socialmente utili”. La festa che mira alla creazione e condivisione di un disciplinare di produzione della Pizza di Vico Equense quale “unicum” territoriale non termina con la tre giorni vicana ma continua nelle pizzerie cittadine. Previsti nei giorni della festa incontri didattico - dimostrativi con i ragazzi delle scuole presso le pizzerie vicane che collaborano alla manifestazione. Le pizzerie che parteciperanno alla seconda edizione di “Pizza a Vico” sono: Al Buco, All’Angolo, Antico Forno, Cerasè, Covo del Buongustaio, Cuore di Pizza, Da Cardone, Da Gighetto, Da Giovanni, Da Franco, Frate Cosimo, Il Casale del Golfo, Il Cavallino, La Piazzetta, Ma che Bontà, Mordi e Fuggi, Oasi, Pizza a Metro, Pizza Taxi, Saporì, Terra Mia, Titos e Torre Ferano. Molte aziende prestigiose hanno scelto di appoggiare l’evento: Caputo, Ferrarelle, Nastro Azzurro, Lollo Caffè, La Torrente, Agi Apicella, Cantine La Mura, Diego, Forni Magliano, Frantoio Ferraro, Italiana Energia, Over the Top, Encom, Mapei e Sarim.

27-03-2017 17:41:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO