MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE 2018
Torre del Greco

Prelevava acqua di mare direttamente nel porto per rifornire pescherie: denunciato

Attrezzato con pompe automatiche e camion, aveva messo in piedi una vera e propria attività illecita

di redazione

L'aveva studiata bene: gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Torre del Greco, insieme ai militari della competente Capitaneria di Porto, hanno contestato diverse violazioni amministrative ad un 46enne del posto sorpreso a prelevare acqua di mare con una pompa collegata ad un autocarro all’interno del porto Molo Ponente.

Il prelievo dalla acque della zona portuale, destinato a rifornire le pescherie della zona è però vietato da una Ordinanza della Capitaneria di Porto di Torre del Greco.

Sembra che il 46enne aveva messo in atto una vera e propria attività illecita consistente in cadenzati prelievi notturni di acqua, ognuno di circa 1200 litri.

Al torrese sono state quindi elevate sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada ed al Codice della Navigazione, nonché sequestrati il veicolo e l’attrezzatura utilizzata per i prelievi.

24-08-2016 12:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO