DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019
La tragedia

Sant'Antonio Abate a lutto, domani l'addio ad Alfonso morto sulla Statale a 17 anni

Ferito anche il gemello nell'incidente tra Castellammare e Vico, il ragazzo trasferito al Cardarelli

di redazione
Sant'Antonio Abate a lutto, domani l'addio ad Alfonso morto sulla Statale a 17 anni

Sant'Antonio Abate a lutto per il ragazzo morto a 17 anni. Domani il comune si ferma per i funerali di Alfonso Manzi, vittima di un incidente stradale sulla Statale sorrentina nella tarda serata di ieri. Caduto con il suo scooter, per lui non c'è stato niente da fare. Troppo forte l'impatto con il marciapiede che non gli ha dato scampo. Ferito anche il fratello gemello, che era a bordo della Honda 125. Il ragazzo, che ha assistito alla tragedia, è stato trasferito all'ospedale Cardarelli, ma non è in pericolo di vita. Numerosa la famiglia di Alfonso, che aveva altri tre fratelli gemelli. Intanto i funerali del giovane si celebreranno, domani mattina alle dieci, nella parrocchia di Sant'Antonio Abate. In concomitanza con il rito funebre l'Amministrazione Abagnale ha proclamato il lutto cittadino. Si legge sulla pagina ufficiale del comune: "Vista la prematura scomparsa del giovane Alfonso Manzi, avvenuta, in seguito all’ennesimo tragico incidente stradale, lo scorso 3 settembre, suscitando immenso dolore e commozione in tutti i cittadini abatesi. L'Amministrazione comunale ha ritenuto doveroso, interpretando i sentimenti di angoscia dell’intera comunità e di vicinanza alla famiglia colpita da una così drammatica perdita, proclamare il #lutto_cittadino. Il Comune di Sant’Antonio Abate ha, pertanto, disposto la proclamazione del lutto cittadino per l’intero arco di tempo in cui avranno luogo i funerali del giovane Alfonso e fino alla conclusione della cerimonia funebre. In concomitanza si provvederà, inoltre, ad esporre a mezz'asta la bandiera negli edifici pubblici". Pertanto il primo cittadino si rivolge ai commercianti: "Il Sindaco invita i cittadini e le organizzazioni sociali ad esprimere, in forma autonoma, la loro partecipazione al lutto cittadino mediante la sospensione delle attività rumorose o che possano intralciare il rito funebre in segno di raccoglimento e di rispetto e, in particolare, i titolari di attività commerciali ad abbassare le saracinesche in segno di lutto in occasione delle esequie che avranno luogo nella Parrocchia di Sant’Antonio Abate il 5 Settembre 2019, alle ore 10".

04-09-2019 20:03:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO