LUNEDÌ 26 AGOSTO 2019
Calcio

Sarri: "Juve e Higuain, vi aspetto al San Paolo"

L'allenatore del Napoli è amareggiato per il passaggio del Pipita alla Juve. Oggi arriva Milik, sfuma Tolisso

di Fabrizio Prisco
Sarri:

«Juve e Higuain, vi aspetto al San Paolo». In un'intervista al "Corriere dello Sport" l'allenatore del Napoli Maurizio Sarri commenta così per la prima volta il passaggio del Pipita alla Vecchia Signora. Non l'ha presa bene il mister e non le manda certo a dire.

«Mi risulta difficile - spiega Sarri - soffermarmi su Higuain che ho appena visto con la maglia della Juventus. Ne parlo, ma non volentieri. La scelta è stata sua, perché l’offerta che gli è stata fatta da noi era in linea con ciò che poi gli è stato concesso altrove. E’ chiaro che perdiamo un giocatore determinante, il più forte centravanti al mondo, ma dal punto di vista personale resta l’amarezza: mi aspettavo che facesse almeno una telefonata, magari cinque minuti prima che cominciasse le visite mediche. Anche i ragazzi si aspettavano un saluto. Non mi risulta ci sia stato. Tra calciatori comunque queste scelte vengono assorbite più facilmente. Certo, un pizzico di sconcerto lo registri, ma poi c’è il campo che aiuta a dimenticare. Non ci piangiamo addosso; non abbiamo alibi, siamo forti; l’anno scorso abbiamo giocato tre partite senza di lui e fatto sei punti: non male, mi pare. Il campionato non è già deciso, non firmo oggi per un altro secondo posto. Ci saranno trentotto partite e posso assicurarvi che la Juventus ne avrà una difficilissima, quasi proibitiva, il 2 aprile allo stadio San Paolo. La stiamo già preparando».

Capitolo mercato. Oggi è il giorno di Milik. L'attaccante dell'Ajax dovrebbe sbarcare in Italia per le visite mediche. Firmerà un contratto che lo legherà al Napoli per i prossimi cinque anni. Guadagnerà 1,3 milioni di euro più bonus. L'acquisto di Milik non esclude quello di Icardi. Giuntoli e Adl continuano il pressing con l'Inter e fino a lunedì arriveranno ad offrire al massimo 60 milioni, eventualmente mettendo sul tavolo anche il cartellino di Gabbiadini. Il club nerazzurro resiste. Per ora. 

Milik sarà dunque il terzo colpo del Napoli dopo Tonelli e Giaccherini. Ieri sera invece, a sorpresa, è sfumato Tolisso. Il presidente del Lione Aulas, quando sembrava tutto fatto, l'ha tolto dal mercato. Beffato il Napoli, proprio come nella vicenda Gonalons. Dall'Inghilterra Chelsea ed Everton continuano a chiedere Koulibaly. Se il difensore dovesse partire (si parla sempre di 45 milioni), il Napoli punterebbe su Maksimovic del Torino. Nell'affare rientrerebbe Valdifiori, da tempo promesso ai granata.

ADL intanto ha annullato la presentazione della squadra prevista per domani sera a Dimaro. Il Napoli incontrerà i tifosi il 1 agosto al San Paolo in occasione dell'amichevole con il Nizza.

28-07-2016 10:25:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO